Crescendo...

Lilypie Kids Birthday tickers

mercoledì 11 marzo 2015

A proposito di libri... "Storia di una ladra di libri"

"Storia di una ladra di libri" di Mark Zusak

È la storia di Liesel, una bambina tedesca che, nella Germania del 1939, viene affidata con il fratellino ad una famiglia di Molking, nelle vicinanze di Monaco. Durante il viaggio che li sta portando alla loro nuova casa, il bimbo muore e sul luogo della sua sepoltura Liesel raccoglie il primo di una serie di libri che la accompagneranno nella crescita e che la fanno diventare la "ladra di libri". Dopo il funerale raggiunge la famiglia affidataria, gli Hubermann: lei è una donna dura e severa, mentre il padre è un uomo molto amorevole che conquista la fiducia di Liesel, le sta accanto quando di notte si sveglia in preda agli incubi e con infinita pazienza le insegna a leggere. Così Liesel scopre il potere delle parole: nei libri trova la forza per affrontare le difficoltà, le danno coraggio e conforto nei momenti in cui la realtà più crudele rischia di sopraffarla.
È una storia di guerra, i cui protagonisti sono quei tedeschi che la guerra l'hanno subita.
È una storia di persecuzioni ebraiche, con cui Liesel dovrà fare i conti nella maniera più inaspettata.
È una storia di amicizia, che nasce e cresce tra gli orrori della guerra.
È una storia sulla famiglia, che Leslie trova negli Hubermann.
È una storia che mostra la grandezza e l’importanza dei libri.
E tutto questo raccontato da una voce narrante insolita, che all'inizio spiazza un po', ma a cui poi ci si abitua.
Una storia emozionante, intensa e commovente.

(PS: il titolo originale del libro è "The Book Thief", tradotto in Italia con "La bambina che salvava i libri": un titolo non appropriato, visto che Liesel i libri non li salva, ma li ruba davvero! Dopo l'uscita del film, intitolato più correttamente "Storia di una ladra di libri", anche il libro è stato pubblicato con questo titolo).

1 commento:

  1. Di questo libro ho letto solo pareri positivi!

    RispondiElimina