Crescendo...

Lilypie Kids Birthday tickers

domenica 27 maggio 2012

Roma!

Il 3 ottobre scrivevo che "sognare non costa niente"... Oggi dico che a volte i sogni si realizzano!
E non mi vergogno (...anzi... un pochino forse...) a dire che quando abbiamo toccato terra a Fiumicino mi sono scese due lacrime, giusto per ricordarmi quanto avessi atteso e investito in quei due giorni e mezzo.
Sono stata bene! Continuavo a ripetermi "sono a Roma!!!" e ancora mi pareva impossibile!
Il B&B, anche se lontano dal centro, era accogliente, pulito e a due passi dalla metro e dalla stazione Tiburtina, che come panorama non è il massimo, ma chissenefrega!
Venerdì sera avremmo voluto fare tante cose, ma alla fine, dopo aver occupato le stanze, fatto una doccia e cercato un posto nelle vicinanze in cui cenare, non ce la siamo sentita di chiedere questo sforzo ai bimbi e siamo andati a dormire.
In compenso sabato abbiamo recuperato, girando senza fermarci un attimo, a piedi e in metro. Diciamo che non è stata una visita approfondita, abbiamo visto tante cose senza soffermarci troppo, perchè chiedere ai bimbi di fare code chilometriche non aveva senso. Le tappe del mattino: Piazza San Pietro, Trinità dei Monti e Piazza di Spagna, fontana di Trevi, McDonald's. Nel pomeriggio il Colosseo, i Fori Imperiali, il Vittoriano, il Campidoglio, la Bocca della Verità, il Circo Massimo, Villa Borghese. Chissà perchè, ma alle 22.15 eravamo già tutti a letto!
Domenica mattina avremmo voluto fare il giro intorno al Colosseo, ma una corsa podistica non ci ha permesso manco di attraversare la strada all'uscita della metro, così siamo tornati in piazza di Spagna, e da lì via Margutta, Piazza del Popolo e la chiesa di Santa Maria del Popolo (andare a Roma senza mettere piede in una chiesa ci sembrava brutto, poi è una di quelle citate in "Angeli e demoni" ed ero curiosa di vedere la cappella Chigi e la statua di "Abacuc e l'angelo"... secondo voi, di tutte le cappelle, qual era quella chiusa per restauro???). Un delizioso pranzo in una piccola trattoria e poi ancora il laghetto di villa Borghese.
Il tempo di recuperare i bagagli, poi il treno ci ha riporati in aereoporto. Il volo era previsto per le 19.45, ma da un quarto d'ora all'altro hanno rimandato l'imbarco, fino a farci prendere l'aereo del volo successivo... Alle 21.50 circa abbiamo lasciato Roma sotto la pioggia per rientrare a casa un'ora e mezza più tardi sotto il diluvio.
Lunedì non sapevo neppure chi ero! E dire che sono stati solo due giorni!

La sorpresa più bella è stata Mr Simpatia: era il più piccolo della compagnia, ma non ha fatto capricci per camminare, ha sempre mangiato da solo senza fare storie, gli bastava sapere che c'ero e non si è fatto venire neppure un attacco di mammite, quando è stato necessario sgridarlo (direi che correre via per i corridoi della metropolitana o a Villa Borghese meritava una tirata d'orecchie!) ero quasi più dispiaciuta io di lui! La sua grande avventura sono stati aereo, treno e metro tutti in una volta con il suo amico L.! Sì, credo che sia stato molto felice anche lui!

L'unico rammarico? Non aver incontrato le amiche blogger romane... Sarà per la prossima volta!!!

Ora abbiamo già ripreso i ritmi abituali , anche se sono stati giorni piuttosto frenetici e solo oggi abbiamo avuto un po' di pace... Stamattina addirittura giro in bici tutti e tre! 
Venerdì ci sarà la recita di fine anno e a seguire pizzata tutti insieme, bambini e genitori ("Mr Simpatia, ti va di andare a mangiare la pizza con i tuoi amichetti?" "Sì, però tu non vieni". Son soddisfazioni! ;-)). Dovrò vestirlo da contadino: bermuda e canotta... Rovistando nell'armadio ho trovato un paio di pantaloncini di jeans perfetti per l'occasione, così il mio contadinotto è pronto per andare in scena!!!

Buona settimana!!!

9 commenti:

  1. non serve dirti che voglio le foto del contadinooo :) son contenta che sia andato tutto bene a roma...era ora di toglierti qualche soddisfazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Le foto arriveranno di sicuro!

      Elimina
  2. ma quanto sono felice!! Felississima Idril per questo sogno avverato per quanto siete stati bene tutti assieme e per quel bimbetto super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci voleva proprio! Potessi organizzerei già qualcos'altro!

      Elimina
    2. Lui sabato mattina sarebbe già tornato a casa e dovevi vederlo domenica sera quando non sapeva più a che ora saremmo rientrati...! Sai cosa ti dico? La prossima volta ce ne andiamo Mr Simpatia ed io e lui se ne resta a casa in buona compagnia!

      Elimina
    3. :-( non gli piace proprio.
      Appoggio te e mr Simpatia e tutti siete più felici! :-)

      Elimina
  3. Che bello, anche noi vorremmo andarci prima o poi...

    RispondiElimina